Lettori fissi

mercoledì 26 dicembre 2012

Pollo agrodolce

Gradito regalo di Natale è stato il Wok e relativo ricettario,  con il quale ho cucinato questo pollo in agrodolce veramente buono. Devo dire la verità, leggendo gli ingredienti della ricetta (che poi ho stravolto), non ero molto fiduciosa, invece il risultato è stato sorprendente.
Vi indico gli ingredienti ed il procedimento usato da me:
(dose sufficiente per tre persone)
300 g di petto di pollo
80 g di farina
1 cucchiaio di maizena
1 peperone
1 cipolla
120 ml di olio di oliva
sale
Salsa
30 g di zucchero di canna
8 g di maizena
60 g di aceto
4 cucchiai di passata di pomodoro

Tabella di marcia 
Unire la farina e il cucchiaio di maizena.
Tagliare il pollo a tocchetti, regolare di sale (deve essere un pò sciapo)  infarinare uniformemente.
Versare l'olio nel wok e far riscaldare bene, una volta caldo buttare i pezzi di carne e far cuocere, con il  coperchio, per circa 10 minuti, girando di tanto in tanto.
Quindi posare la carne su un piatto con della carta assorbente.
Strofinare il wok con della carta assorbente senza lavarlo.
Tagliare i peperoni a pezzetti, e la cipolla a striscioline sottili, regolare di sale, anche queste è bene che siano poco salate. Far cuocere, a fuoco sostenuto, per circa 10 minuti mescolando di tanto in tanto. Il wok deve stare con il coperchio.
Unire la carne ai peperoni e far andare, sempre a fuoco vivace per altri 5 minuti.
Preparare la salsa, mescolando in un pentolino i vari ingredienti che  poi vanno fatti addensare sul fuoco (ho usato il fuoco più piccolo) per pochi minuti.
Riaccendere il fuoco e mescolare rapidamente  la salsa alla carne e verdure.
Il secondo è pronto, eccolo qua.
Vi consiglio di provarlo è veramente ottimo.
Ciao Mary.

1 commento:

  1. Credo proprio che lo proverò, mi intriga molto, per ora ti faccio tanti auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo, ciao Lella

    RispondiElimina